Raccolta di rifiuti per aziende

La gestione dei rifiuti speciali è più complessa rispetto a quella dei rifiuti domestici e questo può rappresentare una difficoltà per un’azienda privata. I rifiuti speciali sono quei materiali di scarto che derivano esclusivamente dalla gestione dei processi produttivi aziendali.

Ad esempio sono rifiuti speciali i materiali inerti provenienti da una demolizione effettuata da una impresa edile. Oppure sono rifiuti speciali polveri, ceneri, fanghi, sabbie, sfridi di lavorazione, scarti di taglio, contenitori vuoti e qualunque altro materiale che essendo stato impiegato in un processo produttivo ne fuoriesce sotto forma di scarto non recuperabile.

In molti casi i rifiuti speciali possono assumere caratteristiche di pericolosità, anche se la materia prima di origine non è pericolosa. In un processo produttivo, infatti i materiali impiegati interagiscono tra loro. Materie prime pericolose possono entrare in contatto con le materie prime non pericolose, contaminandole.

Ogni rifiuto speciale deve essere caratterizzato, cioè deve essere condotta una analisi preventiva delle caratteristiche intrinseche del rifiuto stesso, del processo produttivo che lo ha generato, delle materie prime impiegate e delle relative caratteristiche di pericolosità. Vanno segnalate le precauzioni per il trasporto e lo smaltimento e vanno ricercate eventuali sostanze pericolose o tossiche dovute alla trasformazione delle materie prime durante il processo produttivo.

Avvalendoci anche della collaborazione di tecnici specializzati, siamo in grado di poter fornire ai nostri clienti business l’adeguata assistenza dalla caratterizzazione preliminare allo smaltimento finale.

Spazzamento delle superfici impiantistiche

Il servizio prevede l’impiego di spazzatrici meccaniche, con le quali è possibile rimuovere polvere, chiodi e sassi presenti sul suolo di piazzali e capannoni industriali.

Manifestazioni organizzate

L’azienda può fornire adeguata assistenza per la gestione dei rifiuti prodotti in occasione delle grandi manifestazioni (pubbliche o private). Si forniscono anche le attrezzature necessarie per la raccolta dei rifiuti, quali sacchi, scope e contenitori di piccola, media e grande volumetria.

RAEE Professionali

I RAEE professionali sono rifiuti di apparecchiature elettriche o elettroniche non più funzionanti impiegate nell’ambito dei processi aziendali. Non sono assimilabili agli urbani e pertanto vanno trattati come rifiuti speciali.


Warning: Illegal offset type in isset or empty in /web/htdocs/www.siaambiente.it/home/wp-includes/pomo/translations.php on line 85