CONFERIMENTO DEI RIFIUTI DI UTENTI POSITIVI AL COVID – Con la fine della fase emergenziale si ritorna alla normale raccolta differenziata con alcune raccomandazioni

Con la fine della fase emergenziale legata alla pandemia da coronavirus, a partire dal primo aprile 2022 viene sospeso l’attuale servizio straordinario di raccolta per utenti positivi al Covid-19.

D’ora in avanti, quindi, la raccolta e il conferimento dei rifiuti domestici da parte degli utenti dovrà continuare nel rispetto delle consuete regole di differenziazione con l’adozione di particolari raccomandazioni di seguito indicate (e scaricabili al seguente link Come conferire i rifiuti Covid):

COME DEVONO COMPORTARSI GLI UTENTI POSITIVI AL COVID-19

Devono continuare ad effettuare la normale raccolta differenziata facendo attenzione alle seguenti raccomandazioni:

  • Per tutte le frazioni, utilizzare almeno due sacchetti uno dentro l’altro (della stessa tipologia prevista per la frazione raccolta).
  • Inserire i fazzoletti di carta, i rotoli di carta asciugamano, le mascherine, i guanti, i tamponi per test di autodiagnosi COVID e materiali che possano essere stati contaminati in una busta separata, che poi va chiusa e gettata nel contenitore per la raccolta del materiale non riciclabile (indifferenziata o mista).
  • Chiudere bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani, eventualmente indossando guanti mono-uso, e smaltirli come sempre.
  • Non far accedere gli animali da compagnia nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti per evitare rotture dei sacchetti.
  • Smaltire oggetti taglienti, a punta o comunque in grado di provocare rotture dei sacchetti per i rifiuti, assicurandosi che ciò non avvenga, magari avvolgendoli con carta o inserendoli in un contenitore.

COME DEVONO COMPORTARSI GLI UTENTI NON POSITIVI AL COVID-19

Devono continuare ad effettuare la normale raccolta differenziata facendo attenzione ad inserire fazzoletti di carta, rotoli di carta asciugamano, mascherine, guanti, tamponi per test di autodiagnosi COVID in una busta separata, che poi va chiusa e gettata nel contenitore per la raccolta del materiale non riciclabile (indifferenziata o mista).