Il saluto e gli auguri di SIA al direttore Leombruni che va in pensione

Dal primo giugno 2020 il direttore di SIA, l’ingegner Sergio Leombruni, è in pensione. Un ringraziamento sincero è quello che gli rivolge il presidente di Sia Francesco Montanaro, a nome del Consiglio e di tutti i dipendenti per il grande contributo che ha dato, con professionalità e dedizione, all’azienda. “Dal momento in cui ho assunto questo incarico, meno di un anno fa – spiega il presidente – ho avuto modo di collaborare con Sergio e ne ho potuto apprezzare la grande competenza e disponibilità. È stato una risorsa strategica per SIA ed è stato anche, per me, un punto di riferimento proprio per addentrarmi nelle dinamiche di questa importante realtà aziendale. L’impegno che voglio prendere è quello di valorizzare il lavoro fatto dal direttore in questi anni portando avanti quel percorso di innovazione dell’azienda che lui ha contribuito a tracciare”.

Per oltre 20 anni l’ingegnere è stato una delle principali risorse manageriali dell’azienda e punto di riferimento per tutti gli attori, dai fornitori alle amministrazioni, che si interfacciano con SIA. A salutarlo sono intervenuti anche il sindaco di Marsciano Francesca Mele, il sindaco di San Venanzo Marsilio Marinelli e l’assessore all’ambiente del Comune di Marsciano Roberto Consalvi.

“L’ingegnere ha dedicato una parte grande della sua carriera lavorativa, e tutto il suo valore professionale, a questa azienda – sottolinea il sindaco di Marsciano Francesca Mele – accompagnandola, in questi anni, verso gli importanti traguardi raggiunti in termini di qualità dei servizi, innovazione, efficienza. In qualità di sindaco del Comune che detiene la maggioranza delle quote di SIA, porto a Sergio il saluto e il ringraziamento delle amministrazioni che si avvalgono dei servizi di questa azienda e naturalmente gli faccio i migliori auguri per un futuro che si riveli altrettanto gratificante”.