Collazzone, al via dal 26 maggio la raccolta domiciliare della frazione organica

Prende avvio martedì 26 maggio 2020 la raccolta domiciliare della frazione organica (fou) nel territorio comunale di Collazzone. In questi giorni è in corso la distribuzione dei calendari con indicati i giorni di raccolta, da parte di SIA, che avverrà settimanalmente in ognuna delle tre aree in cui è diviso il territorio del Comune.

Le famiglie hanno quindi a disposizione il nuovo cassonetto da 120 litri che si aggiunge agli altri 4 già presenti presso le abitazioni (il cosiddetto poker) per l’effettuazione della raccolta differenziata. Il servizio copre ampia parte del territorio. Le utenze al momento non servite hanno comunque a disposizione la soluzione del composter, ovvero un bidone dentro al quale mettere scarti del giardino e dell’orto (erba, foglie, ramaglie, fiori) e scarti di cucina (avanzi di cibo, frutta, verdura) per ricavarne un ammendante organico naturale da riutilizzare nel proprio orto o giardino.

“La prossima settimana – spiega l’assessore del Comune di Collazzone, Francesco Pericolini, con delega alla gestione dei rifiuti – insieme alla partenza del servizio si provvederà ad ultimare anche la consegna dei cassonetti presso ulteriori abitazioni che si aggiungono a quelle che li hanno ricevuti già nelle settimane scorse. In questo modo il territorio di Collazzone fa un passo avanti nella qualità della raccolta differenziata rendendola, allo stesso tempo, più funzionale per i cittadini e andando a eliminare dalle nostre strade la maggior parte dei cassonetti di prossimità”.

“Si va espandendo – sottolinea a sua volta il presidente di SIA Francesco Montanaro – l’area del territorio servita dalla raccolta domiciliare della frazione organica. Collazzone si aggiunge, infatti, al territorio di Deruta, a gran parte di quello di Marsciano e, da ultimo, ai comuni di San Venanzo e Monte Castello di Vibio in cui questo servizio è stato attivato all’inizio di marzo. SIA sta mantenendo gli impegni presi con gli amministratori dei vari comuni per garantire a tutti i cittadini servizi comodi, efficienti e all’altezza delle sfide che una gestione responsabile dello smaltimento dei rifiuti e la necessaria attenzione all’ambiente ci pongono di fronte. Ringrazio quindi le amministrazioni locali con cui stiamo lavorando in piena sintonia per portare i nostri territori all’avanguardia in un settore così determinante per la qualità della vita di tutti noi”.

SIA ricorda a tutti i cittadini che per qualunque informazione o segnalazione relativa all’attivazione del nuovo servizio o alla gestione dei rifiuti può contattare i seguenti recapiti: 800.382.738 (da fisso) – 075.044.0892 (da mobile) dal lunedì al sabato 08-30 – 13.00 e dal lunedì al venerdì 15.00 – 17.00 – info@siaambiente.it.


Warning: Illegal offset type in isset or empty in /web/htdocs/www.siaambiente.it/home/wp-includes/pomo/translations.php on line 85